Indagini ambientali

Le problematiche legate allo studio ed alla caratterizzazione dei siti contaminati stanno assumendo sempre maggiore rilevanza nel campo della salvaguardia dell’ambiente. Le indagini ambientali permettono di caratterizzare chimicamente suolo e sottosuolo in modo da accertare e monitorare situazioni di inquinamento di terreni e/o di acque sotterranee.

Tecnostudio srl è in grado di proporre le procedure di indagine più idonee in funzione della tipologia e delle criticità del sito potenzialmente contaminato, della natura delle sostanze inquinanti e delle normative vigenti, proponendo le soluzioni di intervento ottimali.

Per caratterizzare correttamente un sottosuolo potenzialmente inquinato si eseguono le seguenti indagini secondo le linee guida ISPRA, ARPA e indicazioni regionali:

  • Esecuzione di sondaggi a carotaggio a secco;
  • Scavi in trincea;
  • Prelievo di campioni di terreno da destinare ad analisi chimiche con metodi e campionatori specifici;
  • Installazione di piezometri per definire le caratteristiche idrogeologiche dell’area e consentire il prelievo di campioni di acqua;
  • Soil gas survey: prelievi di gas interstiziali, nella zona insatura del terreno, al fine di rilevare la presenza di sostanze organiche volatili.